NOMADI

 

NOMADI
Officine Sintetiche Production

Istallazione interattiva multimediale

Nomadi è un’istallazione interattiva multimediale in cui il visitatore viene coinvolto in un suggestivo percorso audio-visuale composto da più di 50 video che svelano le origini di tre ingredienti: il riso, il grano e il caffè.

Materie prime necessarie e universali, questi alimenti sono intrisi di cultura da cui possono discendere narrazioni infinite che testimoniano la diaspora così come l’incontro fra civiltà.Attraverso una serie di brevi video-interviste e di video-informativi si comprende come questi semi vengano assorbiti dalla nostra diversificata cultura, il loro uso tradizionale e il modo in cui continuano a caratterizzare la nostra civiltà.

Nomadi è stata realizzata grazie al lavoro di 40 studenti del Corso di Laurea in Dams (Università degli Studi di Torino) e in Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione (Politecnico di Torino) che con grande professionalità e passione, sotto la direzione artistica di Alì Zaidi e grazie al team di media designer e tutor di Officine Sintetiche, ci rivelano sfiziosi segreti culinari nell’intimo di mura domestiche o all’interno di caratteristici ristoranti piemontesi.

Nomadi si compone di contenuti audio-visuali (video, grafica, fotografie, suoni) coordinati attraverso un sistema di interazione digitale basato sul software Isadora e sulla piattaforma open source Arduino che permette di coinvolgere attivamente il pubblico.

PDF Presentazione >> | Foto >> | Video >>

Credits

Il progetto è realizzato all’interno della piattaforma Officine Sintetiche
Promosso da:
CIRMA Dipartimento Studi UmanisticiUniversità degli Studi di Torino
Sostenuto da:
Fondazione CRT.
Partner: PAV – Parco Arte Vivente di Torino; Politecnico di Torino – Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione; Corso di Studi in Dams e Nuovi Media; Laboratorio Multimediale “Guido Quazza”, Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio di TorinoCircuito: Contemporary Art Torino PiemonteDirezione artistica: Ali Zaidi (UK, India, Pakistan) Project design Officine Sintetiche: Tatiana Mazali, Antonio Pizzo, Vanessa Vozzo
Direzione di produzione e tutor video: Vanessa Vozzo
Tutor sistemi interattivi e video: Stefano Sburlati
Tutor performance e grafica: Vanessa Michielon
Tutor sound: Andrea Valle
Tutor testi e scrittura: Claudio Grimaldi
Voiceover istallazione: Alessandro Tessitore
Bambini in video: Ettore Alonge, Agata Valenzano, Emma Valle
Documentazione video: Gigio Migliore Arduino: Giacomo Leonzi  
Studenti selezionati per la realizzazione di “Nomadi”:
Riprese video: Carlo Conversano, Fabrizia Cosentino, Giorgio Cristofoletto, Luigi Imperato, Luca Leli
Ricerca e produzione: Federica Bertana, Silvia Carpignano, Elena Falomo, Lucrezia Gera, Giulia Gerbó, Davide Grimaldi, Marina Hassan, Alisa Marghella, Ilaria Milan, Grazia Salvador
Editing video: Mattia Capone, Carlo Conversano, Giorgio Cristofoletto, Alessandro Garelli, Roberto Sandri
Sound recording: Antonello Campo, Edoardo Rissone, Fuat Sunay
Sound design: Antonello Campo, Edoardo Rissone
Grafica: Mohammed Khedr, Elena Lamura, Stefano Rolando, Grazia Salvador
Fotografia: Giacomo De Caro, Luigi Imperato, Elena Lamura, Maria Teresa Sarti
Sistemi e architettura interattivi: Gianpaolo Basilicò, Micol Da Milano, Mohamed Khedr, Riccardo Mollo, Alessio Sacco
Performance (14 dicembre): Dimitri Gadaldi, Martina Muroni
Social media e promozione: Ludovica Baldassarri, Federica Bertana, Silvia Carpignano, Chiara Lurgo, Jessica Stella Traduzioni: Giuliano Cammarata, Elena Falomo
Video promo: Lorenzo Canale